Il mondo della musica si sa è estremamente competitivo soprattutto ad alti livelli, per questo durante la promozione di un album è indispensabile pensare ad idee sempre più originali e fuori dal comune.

Come i fan ben sapranno Eminem non è di certo il tipo di persona che fa le cose in piccolo… ed anche questa volta in attesa dell’uscita del suo nuovo album ha (forse) trovato un modo piuttosto particolare per rivelare il tanto atteso titolo.

A lanciare l’amo ci ha pensato Paul Rosenberg, il manager del rapper nonché CEO della Def Jam Recordings, che con un post su Instagram ha mandato in tilt tutti i fan di Eminem.

Al primo sguardo lo scatto sembrerebbe solo avere lo scopo di promuovere l’album di Yelawolf ‘Trial By Fire’ ma ad occhio attento si può notare un cartellone pubblicitario di una prodotto farmaceutico.

I fan più attenti però non si sono fatti sfuggire il nome del farmaco “Revival” (“Rinascita”). Cosa c’è di strano? In primo luogo non esistono medicinali con questo nome, oltre tutto secondo le fonti di Billboard la pubblicità sembra essere stata lanciata dalla Interscope Records (casa discografica di Eminem).

Inoltre osservando il sito creato per il medicinale (askaboutrevival.com) si noterà subito che manca di autenticità.

Se davvero “Revival” è il nome di un ipotetico album perché i fan hanno subito pensato ad Eminem? Prima di tutto la E in “Revival” è al contrario, proprio come nel logo del rapper.

The Independent ci fa anche notare che tra i sintomi che dovrebbe curare vi è l’ ‘Atrox Rithimus’. All’interno del sito ci sono anche molti riferimenti ai brani di Eminem come ‘Lose Yourself‘ o ‘I Need a Doctor‘ incisa con Dr Dre.

screen-shot-2017-10-27-at-09.49.58.png

Infine il numero da chiamare per avere informazioni sul prodotto è 1-833-2GET-REV e nel momento in cui si chiama è possibile ascoltare un piano che suona brani simili a quelli di Eminem.

La cosa più interessante è che il rapper non è nuovo a questo genere di promozioni, nel 2009 in occasione dell’uscita del suo album “Relapse” aveva creato un altro sito web dedicato ad un centro di riabilitazione chiamato Popsomp Hills che compare anche come azienda accreditata sul sito di “Revival”.

Che i fan abbiano fantasticano o no lo scopriremo tra qualche settimana ma sta di fatto che questo è l’esempio perfetto di come si crea buzz ed interesse intorno ad un prodotto e che la creatività è sempre alla base di ogni buona strategia di marketing.