Master in imprenditorialità e gestione dell’innovazione – Il MIT arriva a Napoli

Dall’accordo tra l’Università degli Studi di Napoli Parthenope e la più importante Università al mondo, il Massachusetts Institute of Technology, nasce il Master in “Imprenditorialità e gestione dell’innovazione”. L’obiettivo di questo percorso di studi è creare nuove figure professionali, capaci di gestire e cavalcare le grandi opportunità offerte dal progresso tecnologico e scientifico. Il Master, considerando il grande livello di specializzazione e l’esperienza di apprendimento offerta all’interno del campus di Cambridge, è aperto ad un numero limitato di studenti in possesso di determinati requisiti.

 

MEIM - Master in Imprenditorialità e gestione dell’innovazione - Articolo weHUB Gianluca Radice

Una grande collaborazione tra Università storiche

Il MIT, sigla del Massachusetts Institute of Technology, nasce nel 1861 a Boston dal geologo W. B. Rogers ed oggi è tra le Università più importanti del mondo e leader incontrastato in 11 diverse discipline tra cui le materie hi-tech, ingegneria, economia, chimica, fisica ed altre.

MIT - MEIM - Master in Imprenditorialità e gestione dell’innovazione - Articolo weHUB Gianluca Radice

L’attuale Università degli Studi di Napoli Parthenope venne inaugurata il 30 Maggio 1920 come Istituto Superiore Navale grazie alla lungimirante idea del suo fondatore, il Magnifico Ammiraglio Pasquale Leonardi Cattolica. La storia si evolve fino a divenire un Ateneo completo che, grazie anche alla sinergia di enti e imprese, da oltre 100 anni prepara i giovani al futuro e li stimola a coltivare percorsi di conoscenza trasversali.

Uni Parthenope - Ammiraglio fondatore 1920 - Art weHUB Gianluca Radice

 

Proprio l’anno scorso, a cento anni dalla sua fondazione, l’Università degli Studi di Napoli Parthenope ha deciso di celebrare il percorso che ha reso quest’Università una realtà d’eccellenza per la formazione e la ricerca con nuove collaborazioni, master e programmi di sviluppo.  Questo bellissimo video racconta la storia di questa meravigliosa Università.

 

 

Il MEIM: Master in Imprenditorialità e gestione dell’innovazione

MEMI Offerta- Art weHUB Gianluca Radice

 

Questo importante percorso accademico (Master in Entrepreneurship and Innovation Management) prevede un ciclo di studi full-time sviluppato su 12 mesi, con il coinvolgimento di illustri professori e manager. Il corso, che inizia a Gennaio 2022, è aperto a coloro in possesso di fondamentali requisiti, come la conoscenza della lingua inglese o aver completato un percorso universitario.

Il Master è aperto a tutti gli studenti laureati alla triennale oppure ai neolaureati di qualsiasi Università e città.

Per garantire un buon livello dei partecipanti, che avranno modo di spendere anche 3 settimane a Cambridge all’interno del meraviglioso campus del MIT, il corso è a numero chiuso e riservato a soli 50 studenti.

Una buona conoscenza scritta e parlata della lingua inglese è fondamentale, tuttavia sarà poi implementata grazie a delle specifiche lezioni del Business English Lab.

La selezione dei candidati, che possono applicarsi fino a fine Ottobre, avverrà attraverso uno studio dei CV ed una successiva intervista.

Il costo, importante ma non eccessivo per un Master di questa portata, è completamente finanziabile da Banca Intesa Sanpaolo e, per alcuni studenti in possesso di determinati requisiti, sono previste anche n°3 borse di studio.

Per avere maggiori informazioni su costi e requisiti di ammissione al MEIM, ti consiglio di approfondire questa grandissima opportunità andando a vedere questo link.

Se ti interessa partecipare a questo Master clicca qui per accedere al Bando di selezione al Master.

MIT icons - Master in Imprenditorialità e gestione dell’innovazione - Articolo weHUB Gianluca Radice

Il MEIM: un nuovo motore per Napoli e il Sud Italia

Alla sua inaugurazione, dopo un caloroso “Benvenuti nella famiglia del MIT” dato dal Professore David Capodilupo, intervengono anche Valeria Fascione in qualità di Assessore della Regione Campania alla ricerca, innovazione e start up. L’Assessora, con grande partecipazione e motivazione, definisce la giornata “Un momento straordinario, grazie all’Università Parthenope ci sarà il MIT a Napoli e in Campania”.  “Una grande opportunità per interloquire con le imprese, di avere una formazione di eccellenza e di entrare nella rete di ALUMNI del MIT, un grandissimo network a cui hanno accesso tutte le più grandi aziende del mondo”, afferma il prorettore dell’Università “Parthenope” Francesco Calza.

Come afferma la Ministra Mara Carfagna, definendosi orgogliosa di quest’iniziativa sia per il ruolo di Ministro del Sud che ancor più per le origini campane, questo percorso può consentire di trasformare l’Università nel laboratorio della ripresa italiana. Imprenditorialità e gestione dell’innovazione, sono considerate due leve fondamentali per lo sviluppo del territorio.

Il Professore Marco Ferretti, uno dei principali promotori di quest’iniziativa nonché ex studente del MIT, considera quest’esperienza come “Uno dei momenti formativi, di confronto e scambio più bello che un giovane studente o neolaureato possa avere”.

“Un’opportunità ed un’esperienza con la più prestigiosa Università al mondo rappresenta il più grande valore aggiunto che in questo momento si possa avere sul mercato” conclude il Magnifico Rettore Alberto Carotenuto.


Master in “Imprenditorialità e gestione dell’innovazione”: iscrizioni aperte

Il grandissimo Albert Einstein pensava “Non ho alcun talento particolare. Sono solo appassionatamente curioso”. Invito i più curiosi a seguire i link sopra indicati oppure a scrivermi in privato per avere più dettagli e, infine, vi saluto con questo audace pensiero ripreso nel video del centenario dell’Università degli Studi di Napoli Parthenope:

“Ogni traccia del passato definisce chi sei e chi vorrai diventare. Costantemente sull’onda del momento, del cambiamento, valorizziamo il talento, la curiosità. Siamo convinti che le scienze, l’ingegneria, l’economia, la salute, lo sport, la legge, sia tutto parte di un bellissimo universo di storia da scrivere. In ogni nostra cellula sono contenuti 100 anni di storia, perché abbiamo imparato che ogni mente è diversa e la conoscenza è l’inizio, è l’arrivo, è il viaggio stesso. Il viaggio più straordinario che si possa compiere. Lo abbiamo fatto in questo secolo di storia, lo abbiamo fatto per il futuro della conoscenza.”

 

Add Comment