Whatsapp Marketing: come utilizzarlo nel tuo business

Whatsapp Marketing: come utilizzarlo nel tuo business

Whatsapp Marketing può essere uno strumento molto utile per la strategia di comunicazione della tua azienda e un valido strumento per comunicare rapidamente con i tuoi clienti.

L’app è opera di due ex dipendenti di Yahoo, Brian Acton e Jan Koum che nel 2009 diedero vita a quella che oggi è una delle applicazioni più popolari al mondo.
Originariamente le funzionalità dell’applicazione erano basilari: permetteva il semplice invio di messaggi testuali agli amici presenti nella rubrica.

Nel febbraio 2014, quando Facebook ha annunciato l’intenzione di acquisirla per 19 miliardi di dollari, vantava 465 milioni di utenti attivi al mese. Non male vero?

Oggi, il servizio di messaggistica più popolare al mondo, mette in contatto più di 1,6 miliardi di persone, che inviano l’incredibile numero di 65 miliardi di messaggi al giorno. 1,6 miliardi di utenti di WhatsApp distribuiti in 180 dei 193 paesi del mondo.

Nel gennaio del 2018  nasce WhatsApp Business e in poco tempo è diventato uno strumento utilissimo. È facilissimo da usare, infatti un’azienda può creare un profilo ad hoc  e può comunicare le persone in modo estremamente rapido, attraverso una chat privata. Uno strumento utilissimo da utilizzare per il tuo business soprattutto in questo momento. Guarda come sono cambiate le abitudini degli italiani durante il coronavirus in questo articolo.

 

I 5 vantaggi di Whatsapp marketing per le aziende

  1. Privo di costi e privo di algoritmi: Rispetto a FacebookTwitter e Instagram in cui tutti gli algoritmi di implementazione limitano notevolmente la portata organica, su WhatsApp marketing hai invece la possibilità di poter aumentare la tua lista contatti, inviando messaggi completamente gratuiti.
  2. Messaggi di avvisoWhatsApp dice ai tuoi clienti quando hai inviato loro un messaggio tramite notifica push.
  3. Il tuo messaggio superando di gran lunga l’email marketing.
  4. Conversazioni scalabili ma private: puoi avere un contatto diretto e privato con il tuo cliente.
  5. Ambiente privo di concorrenza: in questo momento, WhatsApp offre un’alternativa più tranquilla rispetto a Facebook , Twitter o Instagram; permettendoti di ottenere visibilità in ambienti con poca concorrenza.

 

Come utilizzare Whatsapp Business

whatsapp business - wehub

 

Whatsapp è un app che si utilizza sugli smartphone e puoi installarla da Google Play o Apple Store.

Quando installi Whatsapp Business devi dare un nome al tuo account, come per i profili personali, aggiungere un’ immagine di profilo e, per finire, definire la categoria a cui appartiene la tua attività – alimentari, abbigliamento, ecc.

Quando hai concluso questi step, l’applicazione di permette di procedere. Così, giungi a una schermata dove trovi le tre sezioni dell’applicazione WhatsApp classica: ChatStato e Chiamate.

Allo stesso modo, in alto a destra si trovano i tre pallini bianchi del menu Altre opzioni. Quello che devi fare adesso è andare, dal menu, alle Impostazioni. Questo passaggio è importante per completare il tuo profilo aziendale.

In essa puoi inserire tutte le voci che riguardano la tua attività:

  • numero di telefono;
  • indirizzo;
  • descrizione di prodotti o servizi;
  • orari di apertura;
  • indirizzo e-mail;
  • sito web.

 

Dopo aver impostato le informazioni di base del tuo account business, puoi esplorare la sezione Impostazioni attività.

Ecco alcune sezioni:

  • Profilo attività;
  • Catalogo;
  • Statistiche;
  • Link diretto;
  • Messaggio d’assenza;
  • Messaggio di benvenuto;
  • Risposte rapide.

 

Catalogo è sicuramente una delle funzioni più interessanti tra quelle messe a disposizione. Essa ti permette di creare una galleria dei tuoi prodotti o servizi. Di ognuno di essi, puoi creare una scheda con immaginenomedescrizioneprezzo e link al sito e-commerce. Così facendo il catalogo può essere condiviso con i contatti. Molte delle funzioni elencate sopra sono perfette se si tratta di integrare Whatsapp Business ad un e-commerce.

whatsapp business come si usa - wehub

A gennaio 2020, Mark Zuckerberg ha confermato il rilascio di WhatsApp Pay in alcuni paesi del mondo e non si può escludere che, a breve, il sistema di pagamento via chat possa essere attivato anche in Italia.

E tu già usi Whatsapp Business?

 

Add Comment